Usura bancaria: il Ministro Paolo Savona indagato a Campobasso

Campobasso - Indagato a Campobasso il ministro degli Affari Europei, Paolo Savona, nell'inchiesta del pm Rossana Venditti che coinvolge altre 22 persone per presunta usura bancaria. Savona all'epoca dei fatti contestati era al vertice di Unicredit, dove siedeva a seguito della fusione con Capitalia, in particolare alla presidenza della Banca di Roma.
l'Amministratore Delegato di Leonardo-Finmeccanica Alessandro Profumo, il Ministro Paolo Savona e Fabio Gallia, l' Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cassa depositi e prestiti, manager bancari ed altri noti banchieri italiani. Il ministro Savona, all'epoca dei fatti era al vertice dell’UniCredit. Il nome del ministro risulta presente nel fascicolo della Procura della Repubblica di Campobasso per l’inchiesta sui parchi eolici di Molise, Puglia e Campania.