LISCIONE, OGGI IRISULTATI DELLE VERIFICHE SU VIADOTTI TRAMITE ‘BY BRIDGE’ - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA
domenica, 19 agosto 2018
Liscione, oggi irisultati delle verifiche su viadotti tramite ‘by bridge’
Sono iniziati il 18 agosto, in tarda mattinata le verifiche tecniche e strumentali sui due viadotti che sovrastano l'invaso artificiale della diga del Liscione sulla statale 647 Bifernina, nella zona di Guardialfiera. I controlli eseguiti dall'Anas attraverso una piattaforma speciale 'by bridge' ha permesso di verificare le condizioni della parte sottostante le campate dei ponti e della sede stradale dei viadotti 'Molise 1' e 'Molise 2' lunghi, complessivamente, oltre 7 chilometri. E' stato presente anche il Governatore, Donato Toma, accompagnato dall’assessore regionale ai Lavori pubblici, Vincenzo Niro, e dal direttore di Dipartimento, Giuseppe Giarrusso, che si è recato sul viadotto Molise 1 dove sono iniziati i lavori di controllo dei pilastri.  “I lavori – ha osservato il presidente Toma – vengono eseguiti sotto la supervisione dei tecnici dell’Anas che, oltre alle indagini sui pilastri del viadotto, stanno procedendo a monitorare anche il manto stradale con apparecchiature sofisticate in grado di rilevare anche piccoli avvallamenti che risulterebbero impercettibili alla semplice indagine visiva. Questo dà la misura del massimo rigore con cui si sta procedendo alle verifiche, e non potrebbe essere altrimenti. I tecnici dell’Anas, che ho incontrato sul cantiere, mi hanno comunicato che nel giro di un paio di giorni i controlli dovrebbero avere temine, per cui il viadotto rimarrà ancora interdetto al traffico veicolare almeno per il tempo necessario all’ultimazione delle operazioni di verifica. Peraltro, continua il monitoraggio anche di altre arterie da parte dei proprietari, Anas e Province”. I risultati dovrebbero arrivare entro oggi
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Caporalato: in Molise fenomeno in aumento Caporalato: in Molise fenomeno in aumento
    Anche in Molise, esiste la piaga del caporalato. E' quanto emerge dal Quarto Rapporto Agromafie e Caporalato a cura dell’Osservatorio Placido Rizzotto della Flai Cgil. Sul territorio nazionale, un'azienda su quattro ricorre all'intermediazione del caporalato per reclutare la forza lavoro, in Italia sono circa 30mila...