Tunnel Termoli, III Commissione: confusione o strategia a Palazzo D’Aimmo?

Terza Commissione in riunione oggi, 19 ottobre, per dare il via libero al coinvolgimento economico di 5 milioni di euro - a fronte dei 19 milioni necessari - da parte della Regione Molise per la realizzazione del tunnel a Termoli. Molta la confusione tra gli abitanti di Palazzo d’Aimmo. Molto probabilmente il Presidente della III Commissione, Armandino D’Egidio, delegherà la Giunta di verificare la fattibilità degli atti. Un iter che potrebbe agevolare l’attuazione del versamento dei 5 milioni di euro a favore del Comune di Termoli arrivando, infatti, oltre la data del 31 ottobre termine ultimo per la Regione oltre il quale verrà applicato il silenzio assenso e con l’inevitabile realizzazione dell’opera. 

 

La Terza Commissione dunque, impegna la struttura regionale: 

  • ad interloquire con urgenza con il Comune di Termoli per ottenere che il procedimento sia ricondotto nel suo corso corretto in maniera da prevenire inutili e dannosi contenziosi;

  • ad accertare se lo stato degli atti consenta la concessione del contributo finanziario per la realizzazione dell'opera in premessa.