Sicurezza sul lavoro. Tre operai denunciati per violazione delle norme infortunistiche

Nel corso dei servizi di controllo ai cantieri edili, i Carabinieri della Compagnia di Venafro hanno denunciato alla Magistratura tre operai perché ritenuti responsabili della violazione delle norme anti- infortunistiche e della sicurezza sul lavoro. In particolare, i tre operai, nel corso dell’esecuzione dei lavori presso alcuni fabbricati, omettevano di indossare i prescritti “dispositivi di protezione individuale” per la sicurezza personale, dispositivi necessari per scongiurare gravi infortuni e lesioni letali durante l’attività lavorativa. I Carabinieri monitorano costantemente le attività lavorative nei cantieri edili, per far sì che siano poste in essere nell’assoluto rispetto della normativa vigente, garantendo in tal modo che non si verifichino infortuni anche gravi che potrebbero causare decessi ingiustificati.