Il larinese Manfredi Saavedra protagonista del nuovo film di Albanese "Cetto c'è, senzadubbiamente"

 
CETTO C'È, SENZADUBBIAMENTE, regia di Giulio Manfredonia. Un film con Antonio Albanese. Previta l'uscita al cinema il 21 novembre 2019 distribuito da Vision Distribution. 
Manfredi Saavedra, larinese di nascita, sarà protagonista del nuovo film di Albanese dell'ormai famosissimo Cetto La Qualunque. La Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli, la Fandango di Domenico Procacci e Vision Distribution hanno avviato la preparazione di Cetto c'è, il grande ritorno al cinema di Cetto La Qualunque, indimenticabile personaggio creato e interpretato da Antonio Albanese. Un immaginario seguito di Qualunquemente e Tutto tutto niente niente, che negli anni scorsi hanno riscosso grande successo di pubblico e critica. "Cetto c'è" è scritto dallo stesso Albanese con Piero Guerrera e la regia sarà firmata da Giulio Manfredonia. Le riprese partiranno a metà maggio e dureranno circa otto settimane.