Torna PerCorrendo San Giuliano. Monica Casiraghi testimonial della gara e Varrella speaker d'eccezione

A quasi un anno dall’indimenticabile e bellissima manifestazione organizzata e promossa da Giancarlo Benevento e l’ASD Atletico San Giuiano del Sannio torna il Trofeo PerCorrendo San Giuliano giunto alla sua 4^ edizione e San Giuliano del Sannio non si sottrae alla tendenza. Il paesino dell’entroterra molisano molto vicino al capoluogo regionale ostenta fierezza e rivendica due dei maggiori esponenti e amanti del running. Tanto più quando la corsa entra nella leggenda e la leggenda passa per San Giuliano del Sannio. Domenica 22 Settembre dalle ore 15.00 a San Giuliano del Sannio (Piazza Libertà) si svolgerà la 4^ edizione del Trofeo Podistico PerCorrendo San Giuliano – gara podistica sulla distanza di 9Km - fortemente voluta da Giancarlo Benevento dal 2016 che vedrà la partecipazione quale Testimonial della Gara Monica Casiraghi, ultramaratoneta, Campionessa mondiale 100 km anno 2003 (Taiwan), Campionessa Europea 100 km anno 2003 (Mosca) record Italiano 7.28.12, Campionessa Europea 100 km anno 2005 (Passatore Firenze-Faenza), Campionessa Europea 100 km anno 2006 (Winchothen Olanda), Vice Campionessa Europea 24h anno 2007 (Madrid), Medaglia Bronzo Campionato del Mondo 24 h anno 2009 (Bergamo), Vice Campionessa Mondiale 24h anno 2010 (Brive Francia), Record Italiano 231 km, Campionessa Italiana 100 km anno 2010 (Seregno) e da ultimo vittorie alla 100km Etna Extreme e la King of Island 160km tutto il perimetro dell’Elba in 28.57.53. Altra presenza d’eccezione, il vincitore delle tre passate edizioni quest’anno nelle vesti di Speaker d’eccezione, l’amico fraterno di Giancarlo Benevento, Gennaro Varrella grande uomo di sport e di vita, più volte votato come miglior atleta campano che ha anche ricevuto il premio fairplay, il premio diadema per le vittorie conseguite in carriera e attualmente vice presidente fidal in Campania. Giancarlo Benevento deus machina della manifestazione, insieme all’ASD Atletico San Giuliano del Sannio, si sente privilegiato e onorato di avere nel suo irridente paesino i due amici e grandi atleti. Lo stesso Benevento chiosa dicendoci che insieme ai prima citati campioni ci saranno nomi di rilievo ad onorare l’evento correndo insieme a tanti amatori runners. Fervono i preparativi per accogliere numerosi podisti e non solo. In prima linea non ci saranno solo i podisti, ma tutti nella promozione storico-culturale, territoriale di San Giuliano del Sannio e nella prevenzione della salute. Un impegno totale – sottolinea Benevento - così come ben fatto lo scorso anno grazie alla collaborazione di tutti e di tutte le associazioni di San Giuliano del Sannio, abbiamo profuso un grande impegno nell’edizione 2018 nella consapevolezza di dover coniugare il conseguimento di risultati sportivi di assoluto rilievo con l’esigenza, altrettanto primaria, di salvaguardare e favorire la conoscenza delle nostre tradizioni, siti e quanto di bello occupa ogni nesto del patrimonio sangiulianese. Nello sport come nelle diverse attività, la coesione e l’importanza di fare squadra rappresentano fattori indispensabili per corrispondere sempre meglio alle aspettative di tutti coloro che guardano il nostro Paese. Occasioni propizie, queste, per veicolare il messaggio di noi tutti nel desiderio assoluto di imprimere alla propria azione un quotidiano impegno, da un lato, a promozione delle bellezze storico-culturali che permangono nell’area, dall’altro, a fornire sostegno e tutela. Un processo continuo di valorizzazione e sviluppo del capitale umano che investe tramite lo SPORT sulla conoscenza della propria località: un evento nell’evento. Nell’edizione passata si è registrato un incremento dei partecipanti e già dalle prime ore del mattino erano presenti atleti e accompagnatori nel mentre delle visite guidate che si ripeteranno anche quest’anno per visitare le bellezze del territorio e del paese quali l’Altilia di Sepino, il sito archeologico “Villa dei Neratii in San Giuliano del Sannio, la Chiesa di San Nicola ed il Museo del culto di San Nicola – Patrono di San Giuliano del Sannio venerato il 9 maggio - la Gipsoteca Comunale. La pratica sportiva è e sarà sempre un veicolo importante di coesione sociale, di integrazione, di conoscenza del territorio, di promozione dei valori tra i bambini per avvicinarli allo sport, tutelare e migliorare la salute e stimolare la solidarietà verso i più deboli. Quest’anno proprio a voler rimarcare le idee di Giancarlo e in linea con i principi cardine alla manifestazione si aggiunge la Prevenzione della Salute pertanto giusta correlazione Sport, Storia e Salute. Infatti, nella giornata del 22 settembre in Piazza Libertà dalle ore 9 alle ore 19 ci sarà una postazione degli infermieri volontari della CIVES e AITe i quali effettueranno delle dimostrazioni delle manovre di base in casi di emergenza per la rianimazione cardio polmonare e saranno a disposizione di tutti per la rilevazione di alcuni parametri vitali (pressione, frequenza, saturazione, glicemia). Grande attenzione anche ai Bambini e Ragazzi per i quali durante la giornata ci saranno giochi, gonfiabili e tanto divertimento con Il Campo delle Meraviglie in Piazza Libertà. La competizione sportiva che si svolgerà nel pomeriggio con ritrovo atleti alle ore 15.00 e partenza prevista per le ore 17.00, e oltre la gara adulti ci saranno quelle riservate a Bambini e Ragazzi – 5/17anni - partenza sempre in Piazza Libertà alle ore 16.30 - al fine di diffondere valori di lealtà, rispetto delle regole e tutela della salute.  Al termine della gara adulti in concomitanza delle premiazioni si svolgerà un pasta party grazie al partner La Molisana costante della manifestazione da quattro anni e intrattenimento per bambini e musicale.