Forza Nuova strumentalizza ancora una volta l'immagine dei Misteri in riferimento al caso Bibbiano

Dopo l'episodio di Forza Nuova in cui, in una campagna pubblicitaria veniva utilizzata una foto che ritraeva il Diavolo dei Misteri, simbolo della città di Campobasso con un bambino, arriva l'ennesimo utilizzo della stessa foto per altri scopi. Stavolta però, ad utilizzare l'immagine simbolo di Campobasso e a portarla alla ribalta nazionale, è l'ex magistrato e politico molisano, Antonio Di Pietro con un post sulla propria pagina personale: "I fatti di Bibbiano non sono isolati: emergono in tutta Italia ingenti flussi di denaro pubblico, corruzione e conflitti di interesse tra assistenti sociali, magistrati, psicologi, politici e case famiglia. Risulta, in modo drammatico, che le famiglie in difficoltà non solo non vengono aiutate ma addirittura vengono private dei loro figli". Allegato al post c'è anche un articolo reperibile al seguente indirizzo: https://www.themisemetis.com/comunicazione/angeli-demoni-manifestazione-roma-sabato-7-settembre/3380/?fbclid=IwAR28XGJhuZhSlwjIOn0Aw_IWnH5ulv4PBpNY0RNzA_65XH6fQNEiTJwh8gM