Atto intimidatorio contro D'Ascanio, a Montenero di Bisaccia incendiata auto del figlio

Atto vandalico e forse intimidatorio nei confronti di Nicolino D'Ascanio, che è stato assessore alla Regione Molise, presidente della Provincia di Campobasso, sindaco di Montenero di Bisaccia e attualmente è consigliere comunale di minoranza nella stessa Montenero. Ieri, intorno, alle 19 ignoti hanno appiccato il fuoco all'auto del figlio che si trovava a pochi metri dalla loro abitazione. "Da tempo - riferisce D'Ascanio all'ANSA - siamo oggetto di minacce, violazione di privacy e stalking.
Abbiamo depositato una denuncia in questura segnalando le persone che riteniamo sospette"