Agnone. Saia ringrazia il sottosegretario Margiotta sulle novità per il Ponte “Sente-Longo”

«Sono molto soddisfatto che il sottosegretario Sen. Salvatore Margiotta sia venuto qui a parlare del Ponte “Sente-Longo”, un’infrastruttura strategica per l’economia dell’AltoMolise e dell’Altovastese, nonché essenziale per i servizi sanitari erogati dal nostro nosocomio ai cittadini di questi territori che rimette al centro della discussione un altro importante tema, quello sanitario per continuare una battaglia e vedere riconosciuto il “San Francesco Caracciolo “ come Ospedale di area disagiata. Le stesse considerazioni valgono per i servizi scolastici. 

Sono molto contento delle notizie che ci ha portato il sottosegretario Margiotta in merito allo stato dei fatti del Ponte “Sente-Longo” e della “SS86 Istonia”, cosi come del confronto politico avuto con amministratori, imprenditori e cittadini. 

Io sono abituato a non fare polemiche ma dico solo, che quando si lavora per il proprio territorio non vi è alcuna necessità di rivendicare alcunché. 

In merito alle prossime elezioni Comunali ringrazio i Giovani Democratici e il Dirigenti del PD Regionali e locali per la fiducia che mi hanno accordato, sono onorato di avermi indicato quale loro candidato Sindaco, evidentemente il lavoro che ho svolto negli anni sul territorio, che non ho mai rivendicato, è stato percepito come valevole di attenzione. 

Non posso però negare che il mio intento è quello di allargare quanto più possibile questo gruppo cercando di attrarre le migliori menti presenti nel nostro paese, nel mondo delle associazioni di volontariato, nei comitati civici, persone indipendenti e chiunque voglia di dare un contributo importante di idee e di tempo per governarlo nei prossimi cinque anni per il bene di tutta la nostra comunità». 

Daniele Saia