Variazione di bilancio per il settore trasporti, approvata a maggioranza dal Consiglio regionale

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 12 voti favorevoli, 8 contrari e 1 astenuto) la proposta di legge regionale n. 140, d’iniziativa della Giunta regionale, concernente: “Ratifica di seconda variazione di bilancio 2020-2022 approvata dalla Giunta regionale ai sensi dell’art.109, comma 2 bis, del decreto legge del 17 marzo 2020, n.18 convertito con modificazioni, dalla legge n. 27/2020”.
Il provvedimento approvato con delibera dalla Giunta regionale –ha spiegato i relatore Andrea Di Lucente- opera delle variazioni di bilancio, resesi necessarie e urgenti causate da ulteriore fabbisogno per il finanziamento del Trasporto Pubblico Locale, per il completamento di procedure di impegni pluriennali relativi al programma POR FESR FSE 2014/2020, per il saldo di quote associative e per rinnovo convenzioni, per il saldo di oneri pregressi relativi a spese correnti.