CONSIGLIO REGIONALE, PASSANO A MAGGIORANZA LE MANOVRE DI BILANCIO IN PRIMA COMMISSIONE - Molise Web giornale online molisano

Consiglio regionale, passano a maggioranza le manovre di bilancio in prima commissione

Presieduta dal suo Presidente Andrea Di Lucente, è tornata a riunirsi in mattinata la I Commissione permanente che ha proseguito e concluso l’esame del pacchetto di provvedimenti della Manovra di
bilancio regionale 2021-2023.
In particolare la Commissione ha reso parere favorevole:
  •  (con 3 voti favorevoli e 1 contrario, Greco) al “Bilancio di previsione pluriennale del Consiglio regionale per gli esercizi Finanziari 2021-2023”, presentato dall’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa;
  •  (con 3 voti favorevoli e 2 contrari, Fanelli e Greco) alla “determinazione delle modalità di ripristino del maggiore disavanzo di Amministrazione realizzatosi a seguito delle risultanze di cui alla legge regionale 30 dicembre 2020, n. 17 (Rendiconto Generale per l’Esercizio 2019)” di iniziativa della Giunta regionale;
  •  (con 3 voti favorevoli e 2 contrari, Fanelli e Greco) al disegno di legge n. 156, concernente “Bilancio di Previsione pluriennale per il triennio 2021-2023” di iniziativa della Giunta regionale.
Il Presidente Di Lucente svolgerà, in sede di esame da parte del Consiglio regionale, le funzioni di relatore per ciascuno dei provvedimenti facenti parte la Manovra di bilancio.

Di seguito presieduta dal Presidente Salvatore Micone si è riunita nella tarda mattinata di oggi la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari che ha programmato i lavori dell’Assemblea legislativa per la sessione dedicata alla Manovra di Bilancio regionale2021-2023. Il Presidente Micone ha inteso ascoltare le varie posizioni dei singoli Capigruppo sia per la fissazione delle sedute dell’Assise consiliare dedicate alla Manovra e che per l’indicazione dei termini per la presentazione di emendamenti, ordini del giorno collegati e subemendamenti. Sono intervenuti per esprimere in merito le proprie posizioni e avanzare proposte per l’articolazione dei lavori, i Capigruppo Fanelli, Iorio, Greco, Cefaratti e Di Lucente. Il Presidente Micone, raccogliendo le varie indicazioni e coordinandole con le previsioni delle tempistiche previste dal Regolamento consiliare, ha deciso di convocare il Consiglio regionale in sessione di bilancio per: - lunedì 26 aprile, con all’ordine del giorno il “Documento di Economia e Finanza regionale (DEFR) per il triennio 2021/2023”; il “Piano di rientro concernente la determinazione delle modalità di ripiano del maggiore disavanzo di Amministrazione realizzatosi a seguito delle risultanze di cui alla Legge regionale 30 dicembre 2020, n.17 (Rendiconto Generale per l'Esercizio 2019)”; il Bilancio di previsione del Consiglio regionale per il triennio 2021-2023; - mercoledì 28 aprile, con all’ordine del giorno le proposte di legge regionale n. 154, concernente “Disposizioni collegate alla manovra di bilancio 2021-2023 in materia di entrate e spese. Modificazioni e integrazioni di leggi regionali”, e n. 155, concernente “Legge di stabilità regionale anno 2021”; - giovedì 29 aprile, con all’ordine del giorno la proposta di legge regionale n. 156, concernente “Bilancio di Previsione pluriennale per il triennio 2021-2023”.