S.S. 17, NUOVA ROTATORIA AL BIVIO DI CAMPOCHIARO. ISTITUITO SENSO UNICO ALTERNATO - Molise Web giornale online molisano

S.S. 17, Nuova rotatoria al bivio di Campochiaro. Istituito senso unico alternato

Iniziati i lavori per la realizzazione della terza rotatoria lungo la S.S. 17 tra San Massimo e Campochiaro. Dopo San Massimo, Bojano, tocca al bivio di Campochiaro rifarsi il look e vestirsi di una rotatoria. La S.S. 17 diventa così una lunga strada che perde definitivamente la vocazione di trasferimento veloce tra Campobasso ed Isernia. Invece di progettare degli attraversamenti cavalcavia, si è deciso di garantire sicurezza, non propriamente vero, con rotonde che minano la fruibilità e fanno solo decoro urbano. Rotonde come quella di San Massimo che, verso Isernia rischia di catapultare auto ed autoarticolati sui cordoli di essa, quella di Bojano che nell’ingresso alla Città destabilizza gli automobilisti, ed ora Campochiaro con una inventiva ad otto che garantisce divertimento per i piloti di formula uno. Sicuramente cambiando la morfologia della statale qualcosa accadrà in positivo ma nel 2021, dopo decenni di progettazioni, di idee, si aspettava certamente di più. Ma venendo ai fatti, l’Anas – Gruppo FS Italiane ha avviato i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria di Campochiaro, al km 212,600 della strada statale 17 “dell’Appennino Abruzzese e Appulo Sannitico”. L’intervento, si legge in una nota, consentirà di eliminare l’intersezione a “T” presente lungo la statale e la svolta a sinistra, aumentando gli standard di sicurezza e la fluidità della circolazione. Sulla fluidità certamente ci son delle sicure ripercussioni. I lavori, la cui ultimazione è prevista per il 15 luglio, non chiuderanno il tratto interessato al transito che sarà garantito grazie all’istituzione di un senso unico alternato tra i km 212,450 e 212,800.