CAMPOBASSO. INOSSERVANZA DELLE REGOLE, CRETELLA:" IL DIRITTO AL GIOCO NON GIUSTIFICA LA DEVASTAZIONE DI UN BENE COMUNE" - Molise Web giornale online molisano

Campobasso. Inosservanza delle regole, Cretella:" il diritto al gioco non giustifica la devastazione di un bene comune"

C'è ancora poco rispetto e poca educazione per tutto ciò che è bene comune. 
Ad affermarlo è l'Assessore Simone Cretella, il quale nella giornata di ieri, ha fatto notare, tramite alcune foto, di come alcuni bambini intenti nella loro attività di gioco, abbiano però distrutto un albero secolare che resisteva in una villetta del capoluogo, da più di mezzo secolo.
Lo stesso Assessore ha richiamato l'attenzione su come  sia compito degli stessi genitori insegnare ai loro figli il rispetto verso i beni comuni della nostra città, e su come "il diritto al gioco non può giustificare la devastazione dei beni comuni come, in questo caso, un pregiato albero che è lì da almeno mezzo secolo ed in un solo attimo ha subito un danno ormai irreparabile."