METEO: NOVITÀ NEL FINE SETTIMANA, POTREBBE TORNARE LA NEVE ANCHE IN MOLISE - Molise Web giornale online molisano

Meteo: novità nel fine settimana, potrebbe tornare la neve anche in Molise

Ci sono grosse novità per il prossimo weekend .
Gli ultimi aggiornamenti meteo a nostra disposizione, appena arrivati dal Centro Europeo, hanno confermato per il fine settimana di sabato 22 e domenica 23 gennaio l'arrivo di una bordata fredda in discesa direttamente dal Polo Nord!
Gli effetti, tuttavia, non saranno identici per tutte le nostre regioni e tutto dipenderà dalla traiettoria che prenderanno le correnti d'aria fredda.
In questi giorni sul comparto settentrionale europeo le condizioni meteorologiche risultano alquanto turbolente con il passaggio di numerose basse pressioni ricolme di aria gelida. Ebbene nel corso del fine settimana una di queste potrebbe influenzare pesantemente il tempo sul Mediterraneo e dunque fin sul nostro Paese.
Già dalla giornata di venerdì 21 gennaio il fronte freddo, pilotato da una vasta depressione centrata sulla Russia, irromperà sull'Italia, a partire dalle regioni adriatiche, causando un vero e proprio crollo delle temperature.
Attenzione perché potrebbe venirsi a creare il temuto effetto ASE (Adriatic Snow Effect): si tratta di una particolare configurazione metereologica che si genera quando aria decisamente fredda scende verso i Balcani, formando una bassa pressione nei pressi del mar Ionio, con i venti gelidi da est/nordest che scavalcano le Alpi Dinariche, tra Croazia e Bosnia e che scorrono sul mar Adriatico.
Questi venti freddi e secchi scorrono sulla superficie marina, sollevando in maniera brusca l'aria più "tiepida" presente sull’acqua: tale meccanismo produce la genesi di nubi cumuliformi (come quelli che vediamo in estate con i temporali) le quali, a gran velocità, si spingono verso le nostre coste, in particolare quelle di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, provocando improvvise bufere di neve fin sulle zone costiere (se le temperature lo permettono).
Ed è proprio quello che ci aspettiamo nel corso di sabato 22 quando non escludiamo la possibilità di neve fino a quote bassissime sui settori adriatici del Centro-Sud. Vista la distanza temporale ancora troppo elevata, non possiamo al momento scendere troppo nei dettagli di quelle che saranno le città coinvolte: ne riparleremo nei prossimi giorni.
Domenica 23 l'alta pressione dovrebbe tornare a guadagnare maggiore spazio sul nostro Paese e, salvo per ultime precipitazioni al Sud, dovremmo avere più sole su tutte le regioni, anche se le temperature si manterranno piuttosto basse, specie di notte e al primo mattino, con valori ben al di sotto dello zero in molte città del Centro-Nord.