RICOSTRUZIONE POST-SISMA 2002, IMPRESE ANCORA IN ATTESA DEI PAGAMENTI - Molise Web giornale online molisano

Ricostruzione post-sisma 2002, imprese ancora in attesa dei pagamenti

A distanza di mesi e mesi, le imprese edili che lavorano per la ricostruzione post-simsa 2002 sono ancora in attesa della ripresa dei pagamenti e rischiano il fallimento «nell’indifferenza generale della classe dirigente». L'Acem-Ance Molise esprime la sua preoccupazione a riguardo e auspica un intervento da parte delle istituzioni.
 
«L’ACEM-ANCE Molise esprime apprensione e preoccupazione per le imprese edili impegnate nella ricostruzione post sisma 2002 che attendono da mesi la ripresa dei pagamenti- spiegano-. Dopo aver sperato invano prima delle festività, le imprese si ritrovano quasi a fine gennaio senza aver riscosso e con tanti dubbi ed incertezze circa il trasferimento della tranche di 13 milioni di euro da parte del Ministero, atteso da settimane».
 
«Non è possibile e non è accettabile questa situazione, – dichiara il Presidente Corrado Di Niro – nel mentre la politica pensa a ricavare ruoli di spicco negli enti e nelle partecipate le imprese che lavorano sulla ricostruzione si ritrovano ormai senza liquidità ed a rischio di saltare. Non dimentichiamo che non tutte le imprese lavorano col superbonus, molte stanno lavorando solo sui cantieri del terremoto ed oggi rischiano di fallire nell’indifferenza generale della classe dirigente».