QUIRINALE, IL MOLISE PARTECIPA CON TUTTE LE FORZE IN CAMPO: IN SERATA MATTARELLA ARRIVA A 335 VOTI - Molise Web giornale online molisano

Quirinale, il Molise partecipa con tutte le forze in campo: in serata Mattarella arriva a 335 voti

Quinta votazione al cardiopalma per il centrodestra per l'elezione del Presidente della Repubblica. Il centrodestra ha proposto il nome di Maria Elisabetta Casellati che ha ottenuto 382 preferenze. Quorum quindi lontanissimo e spaccatura anche all'interno del centrodestra. La sesta votazione ha invece visto l'astensione di tutto il centrodestra e una fortissima avanzata del Presidente in carica Sergio Mattarella che potrebbe avviarsi a un nuovo bis. Ma i voti che arrivano a 336 potrebbero essere anche un no forte a nomi come Mario Draghi, Marta Cartabia o Elisabetta Belloni. Alla sesta votazione le schede bianche sono solo 106 e gli astenuti sono 445. Appuntamento alla settima votazione domani alle 9.30. 
 
Siamo arrivati davanti a Palazzo Montecitorio dove abbiamo raccolto le voci dei protagonisti molisani e nazionali che stanno partecipando al voto. Nelle interviste del mattino abbiamo raggiunto la parlamentare di Italia Viva Giusy Occhionero che ci ha illustrato le motivazioni della non partecipazione di Italia Viva al voto. Dopo di lei il presidente della Regione Toma ci ha detto invece perchè ha votato Casellati. Testamento e Ortis hanno scelto Nino Di Matteo. 
 
Nel frattempo è arrivata Laura Boldrini del Pd che ci ha detto come mai il Pd non esprime nomi. Le ha risposto da lontano Maurizio Gasparri di Forza Italia.  Niente voto anche per Riccardo Nencini del Psi. 
 
Sono poi arrivati il presidente del Consiglio Micone che ha votato come tutta l'Udc la presidente del Senato. Niente Voto invece per il pentastellato Andrea Greco che ci spiega la posizione del Movimento Cinque Stelle.