FERROVIE, RADDOPPIO TERMOLI RIPALTA: AGGIUDICATA LA GARA. - Molise Web giornale online molisano
Bellanova: ottima notizia velocizzazione Adriatica

Ferrovie, raddoppio Termoli Ripalta: aggiudicata la gara.

 

"Ottima notizia l’aggiudicazione da parte di Rfi della gara, sulla Linea Adriatica, per la progettazione e la realizzazione del raddoppio della tratta Termoli - Ripalta (24,9 km), il secondo lotto funzionale del tratto di linea Termoli - Lesina, ancora oggi a unico binario.
Un investimento del valore di 437 milioni di euro, un altro decisivo passo verso la velocizzazione di tutta la Linea ferroviaria Adriatica".
Cosí la Viceministra delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Teresa Bellanova.

"Il raddoppio della Termoli-Lesina, il solo tratto a binario unico dell'asse Pescara-Bari", dice ancora Bellanova, "è un’opera fondamentale, attesa da anni, per il potenziamento dei collegamenti ferroviari lungo l'intera Direttrice Adriatica, fino alla Puglia. In questo modo, e grazie allo sviluppo, come spiega Rfi, di un nuovo tracciato con la dismissione della linea esistente, saranno incrementate sia la capacità, soprattutto con la frequenza delle corse, sia la regolarità della circolazione ferroviaria sull’intera direttrice, con una importante riduzione dei tempi di viaggio: circa 40 minuti tra Bologna e Bari e circa 60 minuti fino a Lecce".

"È importante sottolineare", prosegue Bellanova, "che l'accelerazione dell'intero iter, il cui valore è pari a un investimento complessivo di 700 milioni di euro per l’intero progetto di raddoppio dei 33 chilometri da Termoli a Lesina, è stata possibile grazie alla nomina del Commissario straordinario di Governo, ingegner Roberto Pagone, che ringraziamo per l'impegno e la determinazione così come Rfi e l'intero Gruppo Ferrovie dello Stato.
Come conferma lo stanziamento in Legge di bilancio dei 5 miliardi, la velocizzazione della Linea Adriatica, da Bologna a Lecce, con interventi sino a Taranto, è per noi una assoluta priorità e in questa direzione siamo impegnati lavorando per accelerare, velocizzare, semplificare in tutti i modi la realizzazione delle infrastrutture necessarie e strategiche. Non dovrà accadere mai più che per un raddoppio i territori e le comunità interessate debbano aspettare oltre 20 anni".

L’aggiudicazione della gara per la Termoli-Ripalta segue quella dello scorso anno relativa al raddoppio della tratta Ripalta - Lesina, del valore di 106 milioni di euro, che, dopo la consegna dei lavori, vede in corso le attività preliminari consistenti nell’apertura dei cantieri e nella bonifica da ordigni esplosivi di tutte le aree interessate.