GIANFRANCO ROSSODIVITA, PREMI E RICONOSCIMENTI PER IL POETA MOLISANO NEL MAGGIO 2021 - Molise Web giornale online molisano

Gianfranco Rossodivita, premi e riconoscimenti per il poeta molisano nel maggio 2021

Nel mese di Maggio 2021, al Poeta Molisano Gianfranco ROSSODIVITA, che attualmente vive nella Marsica, sono stati conferiti i seguenti riconoscimenti letterari:
 
- in data 4 Maggio 2021, L’Accademia Internazionale dei Dioscuri di Taranto, in occasione dell’evento “I Maestri del Colore 2020 nel Mondo”, creato per i 40anni di storia ed attività dell’Accademia, insignivano il poeta con l’alto riconoscimento “Dioscuro d’Oro 2020/2021 nel Mondo”
 
- in data 11 Maggio 2021, presso sala congressi dell’ Hotel Miramare di Cesenatico, gli veniva assegnato il pregiato conferimento“CARAVAGGIO” 2021, a conferma della qualità del singolo impegno. Il premio istituito dall’ArtExpo Gallery in occasione del Master of Art dedicato alla ricorrenza del 450° anniversario della nascita del Pittore.
 
Gianfranco ROSSODIVITA, è nato nel 1966 a Campodipietra, Borgo della provincia di Campobasso, ha trascorso un lungo periodo in Sicilia e in Toscana, dove ha avuto modo di approfondire la sua passione innata per la poesia e la musica, in tutti i suoi generi. Sin dalla prima adolescenza ha collaborato con gruppi di musica leggera e folk-popolare (Gruppo Folk Popolare I Crivellini di Campodipietra (CB), Gli Amici del Fiume di Campodipietra; I VirrineddaFolk (Sicilia), della quale è cultore. Partecipando a numerosi raduni di internazionali e nazionali di Gruppi Folkpopolari, in varie regioni d’Italia.
 
Ha pubblicato una silloge di poesie “Qualcosa di Personale” (IbiskosEditrice Empoli 2004) da cui l 'antropologo Elia RUBINO ha tratto il recital “Nella Pietra.…Qualcosa di Personale”, riedita nel marzo
del 2007 dalla Versiliana Editrice di Fucecchio (FI); Agosto 2005 Recital “La vita è un dono” con la collaborazione di artisti molisani, evento dedicato ai malati di leucemie; raccolta di poesie, “RossOPaco”, (IbiskosEditrice Empoli 2008), da cui l’autore ha tratto il recital “ Ross”O”Paco…..dalla Sicilia a Sant’Anastasia ”. Nelle due raccolte vi sono raffigurazioni: “Qualcosa di personale” del Maestro Giuseppe Massimo MARANGIO, “RossOpaco” di Michele RICCI a suo tempo studente del liceo Artistico G. MANZU’ di Campobasso.
 
Sue poesie figurano in varie pubblicazioni antologiche, riviste specialistiche nel settore, in volumi di supporto didattico e in saggi di letteratura.
Alcune di esse sono state tradotte in inglese ed in greco, croato, olandese, francese. Le sue raccolte poetiche sono in catalogo presso la Biblioteca Nazionale Centrale e quella Morucelliana di Firenze, quella Provinciale (P. Albino) di Campobasso.