CALCIO A 5, CLN CUS MOLISE, STORICO ACCESSO AI PLAYOFF PER LA SQUADRA UNDER 19 - Molise Web giornale online molisano

Calcio a 5, Cln Cus Molise, storico accesso ai playoff per la squadra under 19

Cln Cus Molise, colpo sul campo della Junior Domitia e storico accesso ai playoff per la squadra under 19

 

JUNIOR DOMITIA 4

CLN CUS MOLISE  6

(1-3 primo tempo)

Junior Domitia: Cacciapuoti, De Vita, Mauriello, Fedele, Ferronetti, Sangiuolo. All. D’Alicandro.

Cln Cus Molise: Oliveira, Sabia, Garocchio, Spina, Lagioia, Picciano, Lucas, Brunale, Palamaro, Trematerra, Fierro. All. Di Stefano.

Marcatori: Ferronetti, Sangiuolo, Fedele (2), Lucas (5), Sabia.

 

Il Circolo La Nebbia Cus Molise under 19 conquista uno storico accesso ai playoff con la squadra under 19. Grazie alla grande vittoria ottenuta sul campo della Junior Domitia gli uomini di Antonio Di Stefano centrano il pass per la post season con un turno di anticipo rispetto alla fine della regular season. E’ un traguardo straordinario per società, staff tecnico e squadra che dall’inizio della preparazione hanno lavorato sodo per arrivare il più lontano possibile. L’accesso ai playoff rappresenta senza ombra di dubbio la ciliegina sulla torta di quello che fino ad ora è stato un grande cammino. E c’è da scommetterci, è soltanto il primo passo verso traguardi sempre più importanti.

La sfida giocata giovedì ha messo in luce ancora una volta la grande qualità del gioco rossoblù con un Lucas in formato super. Il giovane talento brasiliano ha letteralmente trascinato i suoi compagni al successo realizzando cinque delle sei reti ospiti (alla festa del gol ha partecipato anche Alessandro Sabia per un risultato rotondo e confortante in prospettiva) futura. Dopo aver chiuso avanti il primo tempo 3-1, il Cln Cus Molise ha amministrato la contesa e arrotondato il risultato con ottime trame offensive e un’attenta fase di non possesso.

Le sensazioni del mister – E’ innegabile come in una grande cavalcata i meriti vadano divisi tra tutte le componenti e che nel caso specifico mattoncini importanti sono stati messi dal tecnico Antonio Di Stefano. “Se siamo arrivati a questo grande traguardo – rimarca – vuol dire che tutti, ognuno nel proprio ruolo, ha lavorato al meglio – sono felice perché i playoff rappresentano un premio ai sacrifici fatti dall’inizio della stagione ad oggi dai ragazzi che non si sono mai risparmiati e hanno dato il massimo, in allenamento e in partita. Adesso dobbiamo chiudere al meglio il campionato e poi prepararci agli spareggi, consapevoli di quelli che saranno gli ostacoli che potremo incontrare, ma anche delle nostre grandi qualità. Scenderemo in campo per divertici prima di tutto, provando ad andare il più lontano possibile”.