PARROCO MOLISANO DI ORIGINE DECEDUTO A PERUGIA: INDAGA LA POLIZIA - Molise Web giornale online molisano
Messaggio di cordoglio da parte della Diocesi Termoli-Larino

Parroco molisano di origine deceduto a Perugia: indaga la polizia

Don Armando Di Renzo, cresciuto a San Martino in Pensilis, è stato trovato privo di conoscenza nella canonica della sua chiesa a Civitella d’Arno, frazione di Perugia.
 
Immediato il trasporto in ospedale, nel reparto di terapia intensiva, dove però non c'è stato più niente da fare. Il cuore di don Armando ha smesso di battere.
 
Il prete, molisano di origine, risiedeva in Umbria ormai da anni.
 
Subito sono partite le indagini da parte della Polizia, ma per il momento non sembrerebbero esserci segni di "attività illecite" che possano aver condotto al decesso del parroco.
 
Di seguito il messaggio di cordoglio da parte della Diocesi Termoli-Larino: 
 
Martedì 19 aprile 2022, presso l'ospedale di Perugia, all'età di 72 anni, è morto padre Armando Di Renzo, originario dell'Abruzzo ma fin dall'infanzia vissuto con la sua famiglia a San Martino in Pensilis dove ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale ed era molto conosciuto e stimato.
In comunione di preghiera il vescovo, mons. Gianfranco De Luca, il Presbiterio, e tutta la comunità diocesana affidano la sua anima al Signore Gesù Cristo ringraziandolo per il dono della sua esistenza e del suo ministero al servizio della Chiesa universale.