TERMOLI, SABATO 23 DIBATTITO TARGATO M5S SULLE COMUNITÀ ENERGETICHE - Molise Web giornale online molisano

Termoli, sabato 23 dibattito targato M5S sulle comunità energetiche

Fondamentali per raggiungere l’indipendenza dai combustibili fossili e dal gas in particolare, ma anche per combattere il caro bollette, le Comunità energetiche sono già una realtà in diverse aree del Paese. Ci sono esempi virtuosi anche in Molise, ma si può fare di più per promuoverle, anche grazie ai fondi del Pnrr. Ne parliamo sabato 23 aprile a Termoli.

Energia solidale, le comunità energetiche sono già una realtà”: questo il titolo dell’incontro-dibattito che si terrà sabato 23 aprile a partire dalle 9.30 presso il Cala Sveva Beach Club di Termoli (lungomare Cristoforo Colombo, 39). Sarà un’occasione per agevolare la conoscenza delle Comunità, attraverso gli esempi virtuosi, raccontati da aziende ed amministratori che le hanno già realizzate, in Molise e in Campania.

Comunità energetiche per l’indipendenza dal gas e combattere la povertà energetica

Lo sviluppo sul territorio delle Comunità energetiche risponde a due esigenze improcrastinabili. Sono infatti fondamentali nell’ottica della Transizione energetica, offrendo una valida alternativa per l’indipendenza dai combustibili fossili e dal gas. Una necessità che si fa ancora più stringente, nell’attuale scenario geopolitico. Ma le Comunità possono e devono servire anche per combattere la povertà energetica: l’autoproduzione e l’autoconsumo di energia verde è la più valida risposta al caro bollette, che sta mettendo a dura prova le famiglie italiane.

2 miliardi dal Pnrr per realizzare le Comunità energetiche

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono stanziati oltre 2 miliardi di euro per la creazione di Comunità energetica. È dunque una strada da percorrere, riducendo al minimo gli ostacoli burocratici e offrendo a cittadini, amministratori e aziende tutto l’ausilio necessario per trasformare l’energia da prodotto da acquistare a bene comune.

Sabato a Termoli partiremo dalle preziose testimonianze dirette per capire le opportunità concrete per il nostro territorio, anche in merito allo sviluppo del senso di appartenenza e dei rapporti di solidarietà che si innescano con le Comunità.

Ragioneremo insieme sulle scelte messe in campo e sulle azioni da intraprendere.

Come partecipare all’evento

Sarà possibile scegliere tra due modalità di partecipazione all’evento di sabato 23 aprile:

  • in presenza – per evitare assembramenti, nel massimo rispetto delle norme anti-contagio, è consigliata la prenotazione del posto in sala, compilando il modulo di iscrizione al link https://cutt.ly/MFSdRmZ;
  • in teleconferenza, attraverso l’applicazione Google Meet: https://meet.google.com/vuk-brjg-fzc.