MONTECILFONE, LE DIMISSIONI DI CANDIDA STELLATO DAL PD - Molise Web giornale online molisano

Montecilfone, le dimissioni di Candida Stellato dal PD

"Dopo una lunga riflessione, iniziata la scorsa estate, e dopo essermi confrontata con gli iscritti del Circolo PD di Montecilfone nei giorni scorsi, ho maturato la volontà di uscire dal Partito Democratico non rinnovando la tessera per l'anno 2022 e, dunque, di rassegnare le dimissioni dal Partito".
Inizia così la lettera di Candida Stellato, Segretaria cittadina del Circolo PD di Montecilfone, nella quale annuncia le sue dimissioni dal PD.
"Una decisione ponderata, sicuramente sofferta, ma che procrastinavo da troppo tempo - continua - Una decisione doverosa però sia verso coloro che mi hanno sempre sostenuta, sia verso me stessa.
Non riconoscendomi, già da un po', nelle politiche portate avanti dal Partito Democratico e non sentendomi a casa mia - come la campagna per il tesseramento 2022 ricorda agli iscritti e ai simpatizzanti - ma sentendomi piuttosto un'inquilina insofferente, ho ritenuto corretto rassegnare le mie dimissioni irrevocabili, come Segretaria cittadina del Circolo PD di Montecilfone e come Vice Segretaria della Federazione PD del Basso Molise, inviando, nella giornata di ieri,  una nota al Segretario Regionale Vittorino Facciolla e al Segretario della Federazione PD del Basso Molise Oscar Scurti.
Ringraziando tutti coloro che mi hanno affiancata, - conclude -  sostenuta e supportata anche in questo percorso che spesso è stato faticoso, ma facendo tesoro di tutto ciò che anche questa esperienza mi ha donato, torno serenamente - con le mie gambe e con la schiena dritta - a casa, quella mia".