ALBERGHI E RISTORANTI, LO STUDIO DEI COMMERCIALISTI: CALANO I RICAVI NEL PERIODO COVID - Molise Web giornale online molisano

Alberghi e ristoranti, lo studio dei commercialisti: calano i ricavi nel periodo Covid

Nel 2020, primo anno della pandemia, a livello nazionale il fatturato di ristoranti e alberghi è calato del 44,9% rispetto al 2019, registrando anche un calo degli addetti del -12,5%. E' la fotografia del settore scattata dall'Osservatorio sui bilanci 2020 delle Srl del Consiglio e Fondazione nazionale dei Commercialisti.

Il Molise, rispetto ad altre regioni, ha fatto registrare un decremento più contenuto pari al 31,2%.
    A livello nazionale, analizzando i singoli comparti del settore ristoranti e alberghi, i più colpiti dalla riduzione del fatturato risultano quelli degli alberghi e strutture simili (-55,7%) e degli alloggi per vacanze (-47,4%). A seguire ristoranti e attività di ristorazione mobile (-39,9%), bar e altri esercizi simili (-38,3%) e catering (-36,7%), mentre il comparto delle aree di campeggio (-28,8%) presenta il calo più contenuto. (ANSA).