CALCIO A 5, IL CLN CUS MOLISE DOMANI SFIDA LA CAPOLISTA ACTIVE NETWORK - Molise Web giornale online molisano

Calcio a 5, il CLN Cus Molise domani sfida la capolista Active Network

Ha deciso la gara del Palapertini con un tiro dalla sua porta, lanciando il Circolo La Nebbia verso i playoff e confermando di essere portiere goleador. C’è la firma di Vinicius Oliveira nel blitz del Circolo La Nebbia Cus Molise sul campo della Lazio con la squadra di Marco Sanginario che si appresta a vivere gli ultimi 40’ di stagione regolare con grande serenità e con la voglia di regalarsi un altro pomeriggio da protagonista contro la capolista Active Network (inizio alle ore 16). Con una vittoria i rossoblù sarebbero terzi e affronterebbero l’Ecocity al Palaunimol nel primo turno dei playoff (in caso contrario la sfida si giocherà a Genzano). Il match contro gli orange è sicuramente difficile visto il potenziale e la qualità dell’organico a disposizione di mister Ceppi ma i molisani hanno più volte dimostrato di poter dire la loro contro chiunque in questo campionato. “In queste partite le motivazioni vengono da sole – rimarca il portiere Oliveira alla vigilia del big match – siamo consapevoli di dover affrontare una grande squadra che ha dimostrato lungo il cammino le sue ottime qualità. Dal canto nostro, però, non siamo stati da meno. Anzi. Fino ad oggi abbiamo fatto una grandissima stagione e intendiamo chiudere al meglio prima dei playoff. Sarà una partita dura ma di fronte al nostro pubblico ci teniamo assolutamente ad ottenere altri tre punti. Ci siamo preparati nella maniera migliore possibile e daremo il massimo dall’inizio alla fine, poi tireremo le somme”.

Facciamo un passo indietro e torniamo al finale della gara con la Lazio. Cosa hai pensato quando hai avuto il pallone tra le mani? 

“Onestamente quando ho fatto la parata sapevo che mancavano pochi istanti alla fine e vedendo la porta sguarnita ho pensato di calciare. L’ho fatto con grande tranquillità, è andata bene. Sono felice per il gol ma ancora di più per la vittoria. E’ stata una grande vittoria. In chiave playoff andava bene anche il pareggio ma vincere è sempre bello, soprattutto su un campo difficile come quello di Fiano Romano. Abbiamo dato vita ad un’ottima prestazione collettiva e sono arrivati tre punti meritati”.

Una vittoria contro l’Active vi permetterebbe di giocare il primo turno dei playoff in casa. Sarebbe un'ulteriore grande soddisfazione. Concordi?

“Sì, giocare davanti al nostro pubblico è sempre meglio. Avere la spinta dei nostri tifosi sarà utile per provare a scrivere un’altra pagina importante della nostra società. Ma adesso dobbiamo pensare prima di tutto alla gara di domani”.

Dal punto di vista personale per te è stata una grande stagione. Quali gli obiettivi futuri?

“Sì, fino ad ora è stata una grande stagione dal punto personale ma voglio ancora crescere e migliorare, sia come giocatore che come persona”.