NOI DI CENTRO, IL SINDACO DI SANT'ANGELO LIMOSANO WILLIAM CIARALLO RESPONSABILE PER GLI ENTI LOCALI E POLITICA PER I PICCOLI COMUNI - Molise Web giornale online molisano
La nomina è giunta dalla Segretaria provinciale di Campobasso, Annalisa Maroncelli

Noi di Centro, il sindaco di Sant'Angelo Limosano William Ciarallo responsabile per gli Enti locali e politica per i piccoli Comuni

 

 

Nominato dalla Segretaria provinciale di Campobasso, Annalisa Maroncelli, e con la ratifica personale dell’onorevole Mastella, William Ciarallo, Sindaco di Sant’Angelo Limosano, aderisce al partito di Mastella “Noi di Centro” con l’incarico di occuparsi degli Enti locali ed in particolare delle problematiche dei piccoli comuni.

Una nomina accolta con entusiasmo e motivazione da Ciarallo che, in qualità di primo cittadino, ha voluto sottolineare il suo personale punto di vista in merito all’approccio che bisognerebbe adottare in relazione alla gestione dei piccoli Comuni. «Sarebbe bello – ha dichiarato il Sindaco di Sant’Angelo Limosano – potersi limitare ad osservare i nostri borghi per le bellezze che custodiscono ma, purtroppo, la realtà è ben altra».

«La quotidianità del nostro vivere ci restituisce immagini molto diverse, fatte di necessità ed esigenze tangibili, di problemi e soluzioni, spesso insufficienti».

«Il dramma dello spopolamento che sta interessando il Sud Italia nella sua totalità, e il Molise in particolare – ha aggiunto Ciarallo – ci ricorda, ogni giorno, quanto sia difficile restare.Il prezzo da pagare è troppo alto e fin quando l’unica alternativa possibile resterà l’abbandono, ne usciremo sempre perdenti».

«Individuare delle soluzioni non è affatto cosa semplice – ha puntualizzato il primo cittadino di Sant’Angelo Limosano – perché per certe cose è indispensabile l’attivazione di reti di collaborazione, ma l’ignavia fin qui mostrata non è certo la strada perseguibile».

«Sono davvero grato al Segretario provinciale, Annalisa Maroncelli, per aver riposto in me tanta fiducia e sono pronto a mettere a disposizione la mia esperienza, certo di una collaborazione con tutti gli uomini e le donne di NdC. Se c’è una cosa che ci accomuna – ha concluso William Ciarallo – questa è certamente la voglia di proseguire in un percorso comune, fatto di scambi e cooperazione quotidiani».