RACCOLTA DIFFERENZIATA, CAMPOBASSO A UN PASSO DAL COMPLETAMENTO DEL SISTEMA - Molise Web giornale online molisano

Raccolta differenziata, Campobasso a un passo dal completamento del sistema

Questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle fasi di distruzione dei contenitori forniti in comodato d'uso ai cittadini e che permetteranno a breve l'avvio del servizio nel primo gruppo di strade individuato in fase di progettazione.
 
Manca poco all'estensione della raccolta differenziata dei rifiuti nel quartiere Vazzieri.
 
Gli utenti interessati al primo avvio sono 2.600 (sia famiglie che commercianti) e le strade interessate sono: Via Pirandello, Via Scardocchia, Via Gazzani (tratto Unimol/CUS Molise), Via Ungaretti, Via Fraticelli, Via Fusco, Via Carducci, Via Alfieri, Viale Manzoni, Via Svevo, Via Deledda, Via Nievo, Via Verga, Via Leopardi.
 
«Siamo nel vivo della distribuzione - spiega l'amministratore unico Stefania Tomaro -. Con l'umento del porta a porta, che è un obiettivo imposto dal legislatore, siamo certi che aumenterà la percentuale di raccolta differenziata. Campobasso partiva da un 16% degli anni scorsi, per arrivare nel 2020 a circa 35%, mentre oggi abbiamo incrementato già la raccolta differenziata fino al 40%. È evidente che ampliando il porta a porta su tutta l'area cittadina ci sarà un forte aumento della raccolta differenziata su tutte le aree interessate».
 
Un progetto che parte dalla necessità di accrescere la coscienza civica nella cittadinanza attraverso un sostegno concreto ai cittadini: «con il coinvolgimento dei più giovani, con un progetto di comunicazione che inizia dalle scuole, con il rapporto diretto con gli utenti attraverso l'URP e durante la distribuzione dei kit, fornendo spiegazioni accurate e la massima disponibilità nel rispondere ai dubbi dei cittadini».
 
Per l'assessore all'Ambiente del Comune di Campobasso, Simone Cretella, «finalmente siamo alla chiusura del cerchio dell'estensione della raccolta differenziata che entro fine anno sarà a regime per tutta la Città. Nei prossimi mesi - ha proseguito l’assessore - si andranno a coprire le zone di Vazzieri e poi a seguire la cinta che circonda la zona murattiana che, ricordo, sarà oggetto di un'altra operazione nota che stiamo sperimentando presso il quartiere di San Francesco».
 
Il kit di raccolta distribuito ai cittadini di Vazzieri prevede la fornitura di 5 contenitori "mastelli" ad uso esclusivo per la raccolta di carta, plastica, vetro, secco residuo e organico. I contenitori dovranno essere personalizzati da ogni utenza per evitare che siano confusi o scambiati tra utenze.
 
Le fasi di distribuzione prevedono sia la consegna diretta presso le abitazioni o il ritiro diretto presso l'Ecosportello temporaneo di via Gazzani n35 per quelle utenze non trovate in casa durante la consegna domiciliare.
 
Le tempistiche prevedono che dal 2 maggio al 12 giugno vi sarà la distribuzione dei Kit nell’area Vazzieri 1 (zona sud): per circa 2600 utenze servite, con conseguente avvio del servizio immediatamente dopo il 13 giugno.
 
Questo 'elenco delle vie interessate:  Via Pirandello, Via Scardocchia, Via Gazzani (tratto Unimol/CUS Molise), Via Ungaretti, Via Fraticelli, Via Fusco, Via Carducci, Via Alfieri, Viale Manzoni, Via Svevo, Via Deledda, Via Nievo, Via Verga, Via Leopardi.
 
Dal 13 giugno al 24 luglio, si procederà con la distribuzione dei Kit nella zona di Vazzieri 2 (zona sud ovest): per circa 2500 utenze servite, con conseguente avvio del servizio nei giorni successivi alla conclusione della distribuzione. Elenco vie: Piazza d'Isernia, Via Conte Rosso, Via Conte Verde, Via De Amicis, Via De Pretis, Via Duca d'Aosta, Via Duca degli Abruzzi, Via Folchi, Via Foscolo, Via Kennedy, Via Masciotta, Via Nebbia, Via Neri, Via Papa Giovanni XXIII, Via Pascoli, Via Sella, Viale Monsignor Secondo Bologna, Viale Principe di Piemonte.
 
Dal 25 luglio al 4 settembre, invece, l'area di prossimità murattiana: per circa 2600 utenze servite, con conseguente avvio del servizio immediatamente dopo il 5 settembre.