LEGGE DI STABILITÀ, NELLA NOTTE RITIRATA LA PROPOSTA PALLANTE SUI GRUPPI CONSILIARI: DECADONO I SUBEMENDAMENTI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE - Molise Web giornale online molisano

Legge di stabilità, nella notte ritirata la proposta Pallante sui gruppi consiliari: decadono i subemendamenti del Movimento Cinque Stelle

Dopo l'approvazione della modifica della legge elettorale è iniziato nella tarda serata di ieri, con la relazione del Presidente della Prima Commissione Di Lucente, l’esame della proposta di legge regionale n. 189, di iniziativa della Giunta regionale, recante “Legge di stabilità regionale per l’anno 2022”. Dopo l’approvazione di 5 ordini del giorno collegati alla Legge di Stabilità, e la discussione di alcuni articoli ed emendamenti del testo del dispositivo normativo in esame, i lavori dell’Assise, considerata la tarda ora, sono stati rinviati a questa mattina  alle ore 10.30. 
 
Di politicamente rilevante è stato il ritiro, da parte del consigliere assessore Quintino Pallante, dell'emendamento alla legge che prevedeva il taglio di fondi ai gruppi, che ha di fatto portato alla decadenza di oltre 40 subemendamenti del Movimento Cinque Stelle che puntavano quasi tutti all'ostruzionismo sul provvedimento Pallante. 
 
Si continuerà con la discussione di circa altri 40 tra emendamenti e subemendamenti che dovrebbero portare all'approvazione del testo entro il primo pomeriggio. Successivamente si arriverà alla discussione della Proposta di legge regionale n. 190, di iniziativa della Giunta regionale, concernente "Bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2022- 2024".