PRIMA EDIZIONE DI “LETTERE BINARIE”, DAL 20 MAGGIO LA MOSTRA MERCATO DELL’EDITORIA DEDICATA ALL'OPERA DEL BIBLIOGRAFO E STORIOGRAFO PALMIERI - Molise Web giornale online molisano

Prima edizione di “Lettere Binarie”, dal 20 maggio la mostra mercato dell’editoria dedicata all'opera del bibliografo e storiografo Palmieri

Da venerdì 20 a domenica 22 maggio, nella struttura dell’ex ONMI di via Muricchio a Campobasso, avrà luogo la prima edizione di “Lettere Binarie”, una mostra mercato dell’editoria molisana dedicata all’opera e alla figura del bibliografo e storiografo Giorgio Palmieri.

La manifestazione è organizzata dalla cooperativa GEA, in collaborazione con la SIPBC Onlus Molise, l’Associazione Culturale INCAS e con Associati Malatesta, che gestiscono la struttura nel cuore del centro del capoluogo regionale.

Il Comune di Campobasso ha patrocinato unitamente all’IRESMO l’iniziativa che ha per obiettivo l’analisi e l’approfondimento della transizione dall’analogico al digitale che ha già rivoluzionato dalle fondamenta l’acquisizione e il consumo della cultura scritta.

L’inaugurazione di “Lettere binarie” è prevista per venerdì 20 maggio, alle ore 18.00, presso l’ex ONMI in via Muricchio a Campobasso con gli interventi dell’assessore alla Cultura del Comune di Campobasso, Paola Felice, del presidente SIPBC Molise, Isabella Astorri, del Presidente IRESMO, Walter Santoro, e di Giorgia Palmieri, figlia del compianto Giorgio Palmieri.

Oltre all’IRESMO che esporrà la sua produzione libraria, presenteranno i loro titoli più recenti Palladino Editore, Il Bene Comune Edizioni, Cosmo Iannone Editore e le Edizioni di Macchiamara. Alla manifestazione ha aderito anche l’Associazione “Nati per leggere” che proporrà il suo progetto pedagogico, civile e culturale. Sono inoltre previsti due momenti di approfondimento specifico: uno riguardante la necessità di una legge regionale a sostegno dell’editoria libraria a cura di Norberto Lombardi e Vincenzo Lombardi, e un altro che presenterà le linee guida per una legge regionale di sostegno al turismo a piedi, sulla falsa riga di quanto hanno già fatto altre regioni italiane.

Questo tema sarà sviluppato da Giovanni Germano, coordinatore di “cammina, Molise!” e introdurrà un intervento di Paola Felice, vice Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Campobasso, che illustrerà la portata e la strategia del “Festival dei cammini” che il nostro capoluogo regionale sta organizzando in collaborazione con i Comuni di L’Aquila, Norcia e Ascoli Piceno.