RIFONDAZIONE COMUNISTA, SABATO 28 MAGGIO A TERMOLI MANIFESTAZIONE CONTRO LA GUERRA, IL CAROVITA E IL DDL CONCORRENZA - Molise Web giornale online molisano

Rifondazione Comunista, sabato 28 maggio a Termoli manifestazione contro la guerra, il carovita e il ddl concorrenza

Sabato 28 maggio riparte, con iniziative in tutte le città d’Italia, la campagna del partito della Rifondazione Comunista contro la guerra e il carovita in difesa dei redditi delle lavoratrici, dei lavoratori e dei ceti popolari.

La sezione molisana del partito ha organizzato, per sabato 28 maggio 2022, in occasione della campagna Nazionale, una manifestazione contro la guerra e il carovita e contro il DDL concorrenza.

La manifestazione si terrà a -TERMOLI (CB)-Corso Nazionale lato Via Adriatica dalle ore 18,00 alle ore 20,00 con i titoli:

*BASTA GUERRA!

*BASTA CAROVITA!

*Si scrive “concorrenza”, si legge “privatizzazioni”.

«Il DDL sulla concorrenza rappresenta un coacervo del liberismo più estremo che il governo giustifica con le richieste dell’Europa per avere accesso ai fondi del PNRR- dichiara il segretario regionale Pasquale Sisto-.

Un combinato disposto che con le autonomie differenziate renderà i ricchi sempre più ricchi ed i poveri sempre più poveri, sia in termini di territori che di cittadinanza.

Draghi vuole imporre la privatizzazione definitiva dei servizi pubblici locali e dell’acqua che fu bloccata dal referendum nel 2011. Passati più di 10 anni gli oligarchi tornano alla carica per divorare quel poco di pubblico che è rimasto nel nostro paese.

Dopo che i fatti hanno dimostrato il fallimento delle privatizzazioni, dalle autostrade all’energia, è vergognoso che il governo imponga l’obbligo di privatizzare.

Draghi la smetta con le privatizzazioni che non hanno nulla a che fare con la concorrenza perché i servizi pubblici sono monopoli.

Basta con il capitalismo predatorio che ha impoverito l’Italia. Draghi la smetta con privatizzazioni!- conclude- Quando tutto sarà privatizzato, saremo privati di tutto!»