SANITÀ MOLISANA, A ISERNIA NIENTE PIÙ VISITE MEDICHE SPORTIVE. LA RABBIA DEL PD - Molise Web giornale online molisano

Sanità molisana, a Isernia niente più visite mediche sportive. La rabbia del Pd

Ad Isernia non potranno più essere eseguite le visite medico-sportive presso gli ambulatori Asrem. 

A renderlo noto capogruppo del Pd al Comune di Isernia, Sergio Sardelli, che insieme ai colleghi del gruppo consiliare a Palazzo San Francesco spiega di aver appreso della circostanza tramite il Centro unico di prenotazione.

“Il medico sportivo in servizio è andato in pensione e non è stato sostituito - spiega Sardelli - e dunque Isernia perde un altro servizio di carattere sanitario. Quel che fa specie - continua il capogruppo Pd -  è l’assenza di programmazione: i professionisti, raggiunti i limiti d’età o per altre scelte personali, lasciano e non vengono rimpiazzati per tempo. Il commissario-presidente e i vertici Asrem dovrebbero prestare più attenzione a queste situazioni – conclude Sardelli- ma finora le loro promesse verso la città sono state completamente disattese. Le visite medico-sportive ovunque, tranne a Isernia, sono solo un ulteriore tassello nel disegno di smantellamento dell’ospedale e dalla sanità pubblica”.

Dunque per tutti coloro i quali avessero necessità di certificati medici o eventuali visite per fare attività sportiva di qualsiasi genere, toccherà recarsi a Campobasso o Termoli o rivolgersi a strutture private.