CAMPOBASSO, FESTIVITÀ DEI MISTERI: ORGANIZZAZIONE E LAVORO NO STOP PER LA SEA - Molise Web giornale online molisano

Campobasso, Festività dei Misteri: organizzazione e lavoro no stop per la SEA

In occasione della festività dei Misteri la SEA Spa ha messo in campo uomini e mezzi per assicurare il decoro della città in un momento di forte criticità dovuta al grande afflusso di persone richiamate dalla sentita manifestazione. Infatti, a partire dallo scorso venerdì e fino a domenica, il lavoro è stato pressoché continuo con stacchi degli operatori dalla mezzanotte alle quattro del mattino. 
 
 
Anche nella mattinata di oggi, lunedì 20 giugno, si è intervenuti tempestivamente per garantire la massima pulizia delle strade del capoluogo intervenendo a partire dalle ore 2.00 della notte con 14 operatori, 3 spazzatrici - di cui un mezzo per lavaggio strade - e 3 mezzi porter per raccolta rifiuti da cestini e a terra (sia nell'area mercatale che nella zona concerti di Selvapiana).
 
 
Dalle ore 3.00 invece sono entrati in attività 35 operatori con 16 mezzi per lo svuotamento dei cassonetti nell’area mercatale e zone limitrofe a questa e nella zona concerti in località Selvapiana. 
 
 
Un lavoro intenso di programmazione che ha coinvolto tutti i reparti e gli uffici della società pubblica, che sono riusciti, tra l'altro, a garantire per tempo anche l'acquisto di una nuova spazzatrice meccanica (potente e e di nuova concezione) che ha assicurato il decoro in occasione dell'importante manifestazione.  
 
 
Nessuna criticità è stata riscontrata o segnalata di fronte ai naturali disagi derivanti dalla grande affluenza nella città di Campobasso in questi giorni di festa.
 
"Con gli strumenti a nostra disposizione abbiamo cercato di garantire il massimo per i cittadini. I nostri operatori hanno svolto un lavoro capillare sulla città con turni che hanno coperto tutta la durata del Festival dei Misteri per quasi 24 ore di attività - spiega l'Amministratore Unico della Sea spa, Stefania Tomaro.
 
L’obiettivo di Sea è ancora una volta stato raggiunto: continuare a migliorare in favore della collettività. "Non dimentichiamo il lavoro importante delle risorse umane coinvolte nella raccolta rifiuti. A loro va il mio personale ringraziamento”, commenta l'Amministratore Stefania Tomaro.