CAMPOBASSO, APRE DOMANI IL “FESTIVAL DELLE ERBE” - Molise Web giornale online molisano

Campobasso, apre domani il “Festival delle Erbe”

Prenderà il via nel pomeriggio di venerdì 15 luglio a Villa De Capoa, il “Festival delle Erbe”, evento organizzato dall’Associazione di promozione turistica del territorio “TuoMolise” e dal Comune di Campobasso e finalizzato alla promozione e diffusione delle conoscenze antiche relative a tutte le erbe, sia officinali che commestibili, al loro riconoscimento, alle proprietà terapeutiche e nutrizionali, ai diversi utilizzi e più in generale a proporre nuovi stili di vita fondati sulla sostenibilità ed il rispetto dell’ambiente, insieme al desiderio di fornire gli strumenti e l’occasione di ritrovare un contatto diretto con la Natura.

Saranno ben sei le zone di Villa De Capoa in cui si susseguiranno, a ciclo continuo, i vari eventi del festival che andrà avanti anche nella giornata di sabato 16 luglio.

Il “Festival delle Erbe” sarà aperto ufficialmente, in Villa De Capoa, venerdì 15 alle ore 17.00 e alle 17.30 primo incontro dedicato a “Italia giardino d’Europa: piante officinali, salute ed economia rurale”, con dott. Giovanni Canora. Alle ore 18.00, sarà la volta di Antonio D’Andrea che parlerà del ruolo e le esperienze della Casa delle Erbe nel nostro territorio e nell’intera penisola.

Alle 18.15, è previsto, invece, l’incontro con don Francis Tiso, sul tema: “La veriditas di Santa Ildegarda e la spiritualità della Natura”.

Alle ore 18.30laboratorio per bambini e ragazzi, esperimenti creativi con la natura, tenuto da Daniela Pietrangelo, mentre, sempre dalle 18.30 e fino alle 19.30, Ivonne Vergara Garcia terrà il laboratorio su “Lo yoga delle erbe, serie di asana pranayama di riconnessione con i cicli naturali”.

Alle 19.00, prevista la presentazione del libro di poesie di Carmine Valentino Mosesso “La terza geografia”, pubblicato da NeoEdizioni. Non mancheranno, inoltre, momenti musicali: alle ore 18.30 musica sorgiva, intermezzo in versi accompagnati da bouzouki e salmoé, con Francesco Taddei-Moscaalle 21.30, concerto letterario “Voci del bosco”, con Laura Vinciguerra, arpa e voce.

“Saranno due giorni di immersione nella suggestiva cornice di Villa de Capoa, per conoscere il mondo delle erbe e delle sapienze antiche, alla scoperta di nuovi stili di vita in simbiosi con la Natura. – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Comune di Campobasso, Simone Cretella - In programma laboratori, poesia, seminari e tanti prodotti biologici, street food a km 0 e birre artigianali. Ad arricchire la proposta degli appuntamenti – ha aggiunto l’assessore - anche importanti momenti musicali tra gli angoli più suggestivi della villa, fino al gran concerto finale di sabato 16 luglio con la straordinaria zampogna di Piero Ricci e la sua orchestra ecletnica.”