CENSIMENTO FAI: È IL MUSEO DEI MISTERI IL PRIMO "LUOGO DEL CUORE" NELLA CLASSIFICA PROVVISORIA NAZIONALE - Molise Web giornale online molisano

Censimento Fai: è il Museo dei Misteri il primo "Luogo del Cuore" nella classifica provvisoria nazionale

A oggi il luogo in Molise al primo posto della classifica provvisoria (classifica provvisoria completa su www.iluoghidelcuore.it) è il Museo dei Misteri di Campobasso.

Inaugurato nel 2006, è dedicato alle installazioni, dette “Ingegni”, ideate e realizzate da Paolo Saverio Di Zinno a metà del Settecento e che, da oltre 260 anni, sfilano per le vie della città nel giorno del Corpus Domini. Negli anni l’Associazione Misteri e Tradizioni di Campobasso, che si occupa della valorizzazione del Museo, ha raccolto inoltre un ricco patrimonio documentario, audiovisivo e demo-etno-antropologico di inestimabile valore: l’archivio conta più di 80.000 fotografie che ritraggono molti campobassani che dalla fine dell’Ottocento a oggi si sono alternati sugli Ingegni del Di Zinno.

Oltre alle foto, si sta ampliando anche la sezione “filmati”, amatoriali e inediti, prodotti a partire dal 1929 fino all’ultima sfilata che si è tenuta lo scorso 19 giugno, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia. Il comitato “Associazione Misteri e Tradizioni di Campobasso” continua nella sua missione di valorizzazione del Museo e ora, dopo la partecipazione al censimento “I Luoghi del Cuore” 2020 che ha consentito al bene di raggiungere il decimo posto nella classifica nazionale, sta raccogliendo ancora voti con l’obiettivo di realizzare alcune migliorie negli spazi espositivi e rendere l’esperienza del visitatore sempre più coinvolgente.