×
10

Campobasso celebra la Festa della Liberazione

Anche Campobasso ha celebrato il 25 aprile, che è stata definita dal sindaco del capoluogo Antonio Battista festa dell'Italia moderna, una giornata che riporta alla memoria un pezzo di storia che deve essere vissuto come insegnamento per le nuove generazioni. Davanti al monumento dei caduti a Piazza della Vittoria del capoluogo è stata depositata una corona di alloro in onore dei caduti in guerra, dei partigiani a cui è stato dedicato il canto 'Bella Ciao' intonato dai presenti in piazza.
Una testimonianza, quella di chi ha vissuto gli anni difficili e crudeli della seconda guerra mondiale, che ha riportato alla memoria un pezzo di storia e che, come ha spiegato Giovanni Tucci, deportato nei campi di concentramento, "questa manifestazione deve essere un modo per coltivare la pace".
Presenti alla manifestazione, oltre ai rappresentanti di Palazzo San Giorgio, anche l'onorevole Antonio Federico e gli appartenenti alle diverse associazioni locali e dei sindacati.