Notte prima degli esami: il tototracce impazza in rete

Il conto alla rovescia per la Maturità 2019 è ufficialmente cominciato: mancano poche ore alla prima prova dell'esame di Stato, in calendario domani mercoledì 19 giugno a partire dalle ore 08.30, quando 500mila studenti italiani saranno alle prese con la scelta di una delle 7 tracce del tema d'italiano, che, si ricorda, è uguale per tutti gli istituti che ricevono le indicazioni direttamente dal Miur. Ed è già impazzita la rete con il tototracce per aiutare studenti e genitori - ebbene anche loro - che passeranno la notte insonne.
Sette tracce suddivise tra l’ambito artistico, letterario, filosofico, scientifico, storico, sociale, economico e tecnologico. Se tra gli autori da analizzare spopolano D’Annunzio, Manzoni e Carducci non può non essere considerato l’anniversario del tanto amato L’Infinito di Leopardi. Nella attualità non può mancare il riferimento alla star del momento Greta Thunberg che è punto di riferimento del movimento giovanile ambientalista. Altro anniversario che non sfugge ai sondaggisti è il trentennale della nascita World Wide Web, che si fa coincidere con il 12 marzo 1989, quando Tim Berners Lee presentò un progetto per la condivisione di file in formato elettronico tra i ricercatori del Cern. Altro tema cult sono i diritti civili e la situazione che oggi vive l’Italia rispetto al resto d’Europa. Altro importante anniversario è la nascita di Rita Levi Montalcini è il suo importante ruolo, oltre che attività, a favore delle donne. Ed infine, un tema molto discusso nelle ultime settimane è la strage di Capaci quando Giovanni Falcone viene assassinato insieme alla moglie Francesca Morvillo e a tre uomini della scorta; la sua storia di uomo chiave nella lotta alla mafia ruota tutta attorno a Palermo, la città dove Falcone è nato e dove svolgerà da magistrato le attività più importanti.
Ed ora non resta che sperare che il tototracce abbia un fondo di verità e rilassarsi prima del grande giorno.