"Spìcciati". Anche in Molise l'iniziativa per portare i centesimi in tabaccheria e sostenere i progetti dei giovani

Avviata lo scorso 27 maggio, Spìcciati – l’iniziativa di raccolta delle monete da 1, 2 e 5 centesimi promossa dall’Associazione Start Italy presso le tabaccherie italiane il cui ricavato è destinato a sostenere i giovani e le loro idee - è ora presente anche in Molise. “Settimana dopo settimana stiamo completando la distribuzione delle bottiglie Spìcciati nelle tabaccherie dei capoluoghi di regione e di provincia - interviene Gian Maria Miliacca, presidente di Start Italy -. Non smetterò mai di ringraziare i tabaccai di tutta Italia per la fiducia e il sostegno che ci stanno mostrando”. In questi giorni è stata completata la distribuzione nelle tabaccherie di Campobasso e Isernia in cui il tasso di adesione dei tabaccai a Spìcciati ha raggiunto il 56%. “Abbiamo raggiunto il 70% di adesione da parte delle tabaccherie di Campobasso e del 50% a Isernia - continua Miliacca-. Dunque adesso siamo tutti chiamati a raccolta: abbiamo la possibilità di credere nel futuro dei nostri giovani e per questo chiedo a tutti di portare quanti più centesimi possibili. Più grande sarà la raccolta, maggiori saranno i finanziamenti erogati”. Spìcciati, presentato in primavera presso il Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo che la patrocina, sta coinvolgendo circa 20.000 tabaccherie nelle grandi città italiane. Successivamente, a partire da settembre, l’iniziativa sarà estesa anche alle cittadine e ai piccoli Comuni.  I tabaccai potranno accettare di esporre le bottiglie Spìcciati nelle quali i cittadini potranno inserire le monete da 1, 2 e 5 centesimi. Gli elenchi delle tabaccherie che aderiscono all’iniziativa saranno pubblicati sul sito www.spicciati.it man mano che saranno completate le consegne nelle singole città.