Rosario De Matteis nuovo cda di Sviluppo Italia, Fanelli: "Molise degli sprechi e delle poltrone per opportunismo politico"

Ieri, venerdì 28 giugno, si è svolta l'assemblea per l'approvazione del bilancio di Sviluppo Italia. Durante l'incontro, la governance è passata dall'amministrazione unica al consiglio di amministrazione: tanti i confermati come, Claudio Pian, Serena Melogli, e Rosario De Matteis, ex assessore regionale e presidente della provincia di Campobasso. Durissima la reazione del consigliere regionale, Micaela Fanelli che parla di "Molise degli sprechi e delle poltrone non per competenza, ma per meno opportunismo politico. Toma ha motivato la scelta riferendosi a maggiori attività future delegate a Sviluppo Italia. Ma non serve De Matteis per questo! Ci sono giovani competenti e motivati nella attuale struttura. Si valorizzi chi già lavora e lo fa con nessun costo aggiuntivo! E su questo nuovo scandalo, depositerò al più presto un atto urgente per chiedere conto di queste scelte che stanno affossando il Molise!".