Ironman France, molisani presenti alla gara più amata e spettacolare al mondo

Uno spettacolo imperdibile. Il tutto racchiuso nell’ormai celeberrimo Triathlon de Nice diventato IRONMAN France Nice dal 2005. 13 anni di storia per una gara emozionante e durissima. E' quello che stanno vivendo in questo momento quattro dei nostri molisani, tra cui Elia Tamburro e Elia Carlone che non sono nuovi agli IronMan. 

L'Ironman è una gara di triathlon estrema. È nato nel 1978. Durante la premiazione di una gara di corsa alle Hawaii, tra tre marines ubriachi, narra la leggenda. Si discuteva di quale fosse la disciplina sportiva più dura in assoluta. Ecco in cosa sono impegnati i nostri eroi.

Nuoto. Gli atleti iniziano dalla Plage du Centenaire buttandosi in mare, nelle acque turchesi, calme o agitate, del Mediterraneo che si affaccia su Nizza, per effettuare un percorso tra le boe di 3,8 km.

Bici e corsa. Poi escono e vanno a cambiarsi al pit stop bici: il percorso in sella è un vero e proprio bijou (certo molto impegnativo, ma affascinante), che porta i triatleti nel cuore dell’entroterra di ben 17 paesi nizzardi, attraverso villaggi e piccoli borghi pittoreschi, come Gourdon, tra salite e discese. Il dislivello raggiunge i 1800 metri, con panorami mozzafiato. St Laurent du Var, Gattières, Vence, Gourdon, Gréolières e Bouyon, tra i tanti paesi, accoglieranno e sosterranno la competizione fino alle ore 17.

Dopo 180 km si torna sulla Promenade, pronti per i 42 km e 195 m della maratona a bordo mare, con 4 andata e ritorno sulla Prom appunto.

Tutto questo è possibile seguirlo scaricando l'App IronMan Tracker. 

Seguono Aggiornamenti