Scambio di identità. Vittorino Facciolla sulle pagine de “Il Fatto Quotidiano"

Il Molise, ancora una volta protagonista di un giornale nazionale. E' accaduto sul "Fatto quotidiano", dove c'è stato da parte del giornalista che ha scritto l'articolo un vero e proprio scambio d'identità. All'interno del pezzo si parla del procuratore capo di Castrovillari, Eugenio Facciolla indagato per corruzione ma, al posto di mettere la foto giusta, è stata messa quella del consigliere regionale molisano, Vittorino Facciolla. Immediata la reazione del consigliere del Partito Democratico molisano che scrive sulla pagina personale di facebook: "Non è propriamente la mia più alta ambizione quella di svolgere la professione di magistrato. Ne rispetto il ruolo, la funzione e di tantissimi di loro, l'intelligenza ed il cuore, ma Eugenio Facciolla non sono proprio io, Eugenio Facciolla, per quanto suo malgrado possa somigliarmi, non è quello in foto. Mi dispiace per l'indagine che lo vede coinvolto ma gli unici fatti di corruzione nei quali sono coinvolto sono quelli che ogni mattina commetto con il mio cane, pur di somministragli una necessaria medicina lo corrompo mollandogli un pezzo di mortadella".