Corsa, sudore, goal e integrazione per i ragazzi dello sprar di Larino nel torneo di CalciOtto

Si è conclusa domenica 21 luglio la quarta edizione del CalciOtto, torneo di calcio estivo organizzato dalla Polisportiva Kalena 1924 di Casacalenda. Ad aggiudicarsi il torneo, la cui particolarità è quella di schierare otto giocatori su un regolare campo di calcio, la locale formazione della Kalena. Il torneo, iniziato lo scorso 5 luglio, ha visto tra i partecipanti anche una formazione composta dagli ospiti del centro sprar di Larino, la Medihospes Larino.  Yaya Sambou, Njae Quriashi, Livinus Osaye , Sidi, Sambou Lasso Drame Bubacar e Nicolò Malatesta, guidati dal coach Michele De Santis, sono riusciti a ben figurare nelle sfide che li hanno visti impegnati sul terreno di gioco di Casacalenda.  Lo sprar frentano, gestito dalla cooperativa Medihospes, è un abitué della manifestazione tanto da farne una delle attività per migliorare l’integrazione degli ospiti nella società molisana. “L’obiettivo è quello di migliorare l’integrazione e l’attitudine di stare assieme attraverso lo sport - affermano i responsabili del centro - . Il gioco di squadra, in questo caso il calcio, è propedeutico al nostro obiettivo”. Ad accompagnare la squadra anche Luigi Albanese, il civilista Emanuele Vassalli e Matteo De Santis.