Contratto di sviluppo, nuovo confronto a Campobasso, possibili ulteriori stanziamenti per i progetti non ammessi

Nuovo confronto ieri in Prefettura a Campobasso sul contratto istituzionale di sviluppo(Cis). Sono 66 i progetti scelti e finanziati con 220 milioni di euro, Invitalia e la Presidenza del Consiglio hanno sollecitato ia Sindaci dei Comuni esclusi a lavorare di più per possibili ulteriori stanziamenti per i progetti non ammessi nella prima fase; Invitalia, con l'amministratore Domenico Arcuri ha parlato di un processo di valutazione effettuato da 12 diversi enti. anziché protestare, ha consigliato agli esclusi, meglio pensare a fare le cose.
Il consigliere del premier Conte, Gerardo Capozza, ha sostenuto che ci saranno altri finanziamenti per andare incontro alle proposte non accolte nella prima fase. Presenti all'incontro anche il Presidente della Regione Donato Toma e il deputato dei 5 stelle Antonio Federico, che hanno discusso con i sindaci dei comuni i cui progetti sono già cantierabili.