Porto Recanati. Ladro isernino bloccato da un mendicante nigeriano

L'episodio è avvenuto a Porto Recanati e l'artefice è stato un 23enne residente a Isernia che è entrato in un negozio di calzature dove ha tentato di rubare un paio di scarpe del valore di 130 euro. Come riportato dal quotidiano 'Corriere dell'Adriatico' il ladro è stato bloccato dalla titolare dell’attività commerciale e da un nigeriano che stava chiedendo l’elemosina fuori dal vicino supermercato. È accaduto ieri mattina nella centralissima via Mazzini quando la città era gremita di cittadini e villeggianti.
Il giovane, un 23enne residente ad Isernia, si è intrufolato nel negozio con una busta in mano, poi ha arraffato le scarpe ma è stato subito bloccato dalla commerciante che l’ha preso per un braccio ed ha iniziato ad urlare. In aiuto è corso immediatamente un giovane extracomunitario che dalle prime ore della mattina era sulla porta del supermercato vicino a chiedere l’elemosina.
Il giovane isernino è stato denunciato per tentato furto.