Punto nascite Termoli. Il Consiglio di Stato contro la riapertura

Ricorso in Consiglio di Stato contro la sospensiva del Tar Molise che ha riaperto il punto nascita del San Timoteo di Termoli. L'azione legale è stata firmata dal Commissario e sub Commissario e dai Ministeri della salute e dell'Economia contro i Comuni di Termoli, Campomarino, Castelmauro, Guardialfiera, Guglionesi, Mafalda, Montecilfone, Portocannone, San Giacomo degli Schiavoni, San Martino in Pensilis, Ururi, Montefalcone e Montenero di Bisaccia, firmatari insieme ad alcune donne gestanti del ricorso al Tar Molise per la riattivazione della divisione neonatale dell'ospedale termolese poi accolto dai giudici amministrativi con un provvedimento di sospensiva. La discussione di merito è fissata a primavera 2020. Il ricorso è stato notificato alle parti oggi pomeriggio.