Campobasso. Il pentastellato Lorenzo Sallustio si dimette da consigliere comunale

Nella mattinata di ieri, 12 agosto, il nostro consigliere Lorenzo Sallustio, ha fatto pervenire all'ufficio protocollo di Palazzo San Giorgio, a me e al presidente del Consiglio comunale Tonino Guglielmi, le proprie dimissioni ufficiali dalla carica di consigliere comunale. E' quanto dichiarato dal sindaco di Campobasso, Roberto Gravina: "Le dimissioni di Lorenzo non arrivano inaspettate, sapevamo bene delle sue difficoltà nel conciliare delle incombenze personali piuttosto importanti con i lavori consiliari.  Lorenzo era e continuerà ad essere una risorsa importante del MoVimento anche nel prossimo futuro, anche non potendo, per ragioni strettamente personali, proseguire nella sua attività di consigliere comunale.  Con lui abbiamo valutato bene in questi giorni il da farsi e credo che le sue esigenze vadano rispettate e che vada dato merito a Lorenzo di non aver voluto vivacchiare, restando magari in consiglio senza poter adempiere pienamente al suo ruolo. La sua grande onestà, del resto, non la scopriamo oggi ed è per questo, come per la sua competenza, che continuerà ad essere una pedina importante di questa avventura amministrativa".