Approvato dal consiglio comunale lo schema da 3milioni 750mila euro per la valorizzazione dei tratturi e dei borghi

Larino. il 9 agosto in Consiglio Comunale è stato approvato il progetto presentato al Cis (Contrato Istituzionale di Sviluppo) concernente la rivalutazione dei tratturi, dell'importo di circa 129 milioni di euro. Il progetto è stato approvato da Invitalia, una scheda di 3milioni e 750mila euro; una parte prevede la riqualificazione del tratturo di Larino (Sant'Andrea-Biferno) per 1milione e 750mila euro; i restanti 2milioni di ero saranno dedicati alla valorizzazione del borgo, che consisterà nella riqualificazione delle piazze del centro storico, con interventi sulla pavimentazione sia di Piazza Duomo che di Piazza Vittorio Emanule, nonchè di viale Regina Elena. Tra il 19 ed il 20 agosto il sindaco Puchetti, delegato dal consiglio comunale, sarà chiamato a definire l'accordo con il sindaco Notartommaso del Comune di Campodipietra, capofila del progetto. Proprio il sindaco Notartommaso sottoscriverà con il Premier Conte il Contratto Istituzionale di Sviluppo per il progetto finalizzato alla valorizzazione dei tratturi molisani e dei borghi di tutti i comuni che hanno aderito all'ipotesi progettuale.