Incendi. La costa molisana devastata dalla fiamme

I Vigili del Fuoco di Termoli e del Distaccamento di Santa Croce di Magliano, nella giornata di ieri, lunedì 19 agosto sono intervenuti per domare tre incendi a Campomarino, in contrada Marinelle, vicino al depuratore dove è andato a fuoco un ettaro di canneto. Sempre inella mattinata di ieri,  si sono sviluppati altri focolai a Montecilfone e Tavenna, dove è bruciata la vegetazione spontanea. Numerosi gli incendi che hanno interessato la costa molisana e le aree interne nel fine settimana appena trascorso: a San Giuliano di Puglia sono andati in fumo 100 ettari di vegetazione con 250 piante di ulivo, due ettari di bosco e cinque ettari di cespugli e stoppie. Il fuoco ha devastato anche appezzamenti di terreno a Ururi  e  Montelongo. Nella zona di Santa Croce di Magliano è andata a fuoco la rimessa di un'azienda agricola.