Termoli. 62esima Sagra del Pesce, per l'occasione applicata una deroga al fermo pesca

In occasione della 62esima Sagra del Pesce, tre pescherecci, tra cui il "Luigi Padre", portatore della Statua del Basso durante il festeggiamenti, usciranno in mare per pescare il pesce, che sarà pulito e cucinato, per la sagra. L'evento, presentato martedì 20 agosto, è stato organizzato dalla cooperativa Aqva 42, e si svolgerà dal 22 al 24 agosto. Di seguito l'elenco delle pietanze che sarà possibile gustare durante la tre giorni di festa:

22 agosto: "sciscillo", il costo del menù è di 5 euro;

23 agosto: menù a base di pasta con icale, totanetti con piselli, al costo di 10 euro;

24 agosto: Frittura dell'Adriatico al costo di 5 euro.

Inoltre, il 23 agosto apposizione della targa al Mercato Ittico, donata dalla vedova dell'armatore Arnaldo Mascilongo, il 24 agosto invece, si svolgerà il raduno nazionale del Vespa Club di Termoli.