Isernia. Aggredirono barman in un night club, emessi 3 fogli di via obbligatori con divieto di ritorno

Qualche settimana fa, avevano aggredito il barman nonché gestore di un night club di un centro della provincia, procurandogli lesioni giudicate guaribili in 30 giorni e creando scompiglio tra i giovani avventori presenti in quel momento.  Per i prossimi 3 anni, non potranno tornare in quel Comune. Il Questore di Isernia Roberto Pellicone ha, infatti, emesso nei loro confronti il provvedimento di FVO con divieto di ritorno. Si tratta di 2 giovanissimi, di 18 e 20 anni, con a carico precedenti di polizia per ubriachezza e molestia, residenti in provincia, ai quali gli agenti della Divisione Polizia Anticrimine della Questura hanno notificato i due provvedimenti. Un terzo provvedimento di FVO con divieto di ritorno è stato emesso nei confronti di un altro giovanissimo, di 19 anni, nato a Roma e domiciliato in Abruzzo. Il giovane, con precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, era stato controllato mentre si aggirava con fare sospetto per le vie del centro storico di Venafro e non aveva saputo dare spiegazioni valide della propria presenza in quel centro.