Icardi si affida all'avv. Di Carlo di Campomarino per ricorrere al collegio arbitrale contro l'Inter

Sta infiammando tutte le testate giornalistiche sportive la vicenda del giocatore interista Mauro Icardi. "Va alla guerra con l’Inter": con queste parole la Gazzetta dello Sport riferisce della battaglia legale intrapresa dal notissimo attaccante contro il club nerazzurro, come anticipato ieri sera (RILEGGI QUI NEI DETTAGLI). Una mossa che, ovviamente, ha irritato non poco il club che per tutto questo periodo ha provato a separarsi senza successo dall'argentino. E in questi giorni il mercato sta per chiudere. "Mauro ha rifiutato tutte le offerte arrivate all’Inter: la Roma, il Monaco, il Napoli." Una serie di no detti in nome di un presunto amore per i colori nerazzurri, più volte sbandierato, che evidentemente è venuto meno al momento di scegliere di intraprendere le vie legali, proprio affidandosi al legale Giuseppe Di Carlo, molisano con studio in Campomarino (CB), che per conto del campione argentino ha fatto istanza di arbitrato, con procedimento dal rito accelerato, ex art. 6.2 R.C.A, avverso la F.C. Internazionale Milano, sostenendo che per la stagione sportiva 2019/2020 il calciatore risulta tesserato con la società sportiva dell'Inter.