La Regione da il via al rimborso dell'ultima tranche dei bolli relativi alla sospensione del terremoto del 2003

La Regione Molise ha disposto il pagamento dei rimanenti 100mila euro neri confronti dei molisani, residenti nel cratere del terremoto nel periodo 2003-2008, che avevano fatto richiesta del rimborso della tassa automobilistica. Lo comunica il Sindaco di Larino Puchetti: "Ieri la Regione Molise, tramite la concessionaria Ica-Creset, ha disposto il rimborso del 60% dei bolli auto pagati dai residenti dell'area del cratere nel periodo 2003-2008. Quest'ultima tranche, per complessivi 100.000 euro, era rimasta in sospeso in quanto riguardava beneficiari che avevano delle pendenze pregresse sempre sui bolli nei confronti della Regione. A tal fine mi preme ringraziare l'ex presidente della Regione Molise, Paolo Frattura, che su mia proposta decise di trovare la copertura finanziaria per attivare i rimborsi per i cittadini larinesi".